I MITI E LA VERITÀ SULL’ACQUA

 Come trasformare il bere l’acqua in un’abitudine utile

L’acqua è la fonte principale della nostra vita. La domanda è come bere in modo corretto per aiutare il corpo a mantenere un peso sano ed essere generalmente in buona forma.

È utile bere a stomaco vuoto un bicchiere d’acqua?

È utile bere a stomaco vuoto un bicchiere d’acqua?Si, è un’abitudine molto utile. Durante la notte il corpo perde un sacco di liquidi, compensare la perdita appena ci svegliamo è molto logico, perché i liquidi si perdono non solo in un ambiente eccessivamente caldo ma anche semplicemente durante i processi fisiologici insieme al respiro. A proposito, avete mai pensato che col respiro si “bruciano” pure le calorie?

Si può bere l’acqua durante i pasti?

Si può bere l'acqua durante i pasti?Si, si può. Simili considerazioni si riferiscono ad altre bevande assunte durante i pasti, che contengono dolcificanti artificiali e caffeina. Tali bevande attivano processi completamente diversi  nello stomaco. Lo stomaco si distrae per la digestione di quei liquidi insieme al cibo, a differenza dell’acqua naturale che completa il nostro corpo.

Siamo costituiti del 60% di liquidi. Tra l’altro è molto utile bere un bicchiere o due prima di mangiare per preparare lo stomaco al pasto. A volte può aiutare a non mangiare troppo perché lo stomaco è insidioso e può semplicemente avere “sete” e non “fame”.

Bere durante o subito dopo l’allenamento?

Bere durante o subito dopo l’allenamento?Naturalmente sì, sia durante che dopo. Lo sport è una delle situazioni in cui non ci si può affidare al senso di sete perché arriva tardi. Durante qualsiasi tipo di esercizio fisico si consiglia di bere ogni 15-30 minuti. Se il vostro scopo è quello di migliorare la vostra salute e il vostro aspetto fisico allora è meglio bere l’acqua naturale. Dopo l’allenamento si può bere sia l’acqua che alcune bevande energetiche per gli sportivi.

Quante volte al giorno bisogna bere l’acqua?

Meglio poco e spesso. Tenete sempre l’acqua a portata di mano – sulla scrivania, in macchina, in camera da letto, sul comodino… È un modo più semplice di ottenere l’effetto di una saturazione naturale, quando il corpo assume un flusso equilibrato di liquidi. Più avanti si noterà come lo stato di benessere e di salute migliora solo assumendo un bicchiere d’acqua.

È importante bere 2 litri di acqua al giorno o è un pregiudizio?

È importane bere 2 litri di acqua al giorno?Il fabbisogno giornaliero varia a seconda del proprio peso, del metabolismo, degli esercizi fisici e dei fattori esterni. Bere due litri d’acqua al giorno è un punto di riferimento per una persona “media”, non è una prescrizione rigida. Naturalmente i liquidi si assorbono dalla frutta, dalla verdura, dalle minestre e zuppe e dalle bevande (tranne l’alcool e le bevande a base di caffeina, che sono diuretiche e aiutano a perdere i liquidi corporei): così entra nel nostro corpo una porzione significativa di questi due litri di acqua. Quindi prendere un caffè con un bicchiere d’acqua è una cosa giusta.

La temperatura consigliabile dell’acqua?

È consigliabile bere l’acqua a temperatura ambiente. Sicuramente in una giornata calda è un piacere bere l’acqua fredda, non c’è niente di male, soprattutto se la si beve a piccoli sorsi. Però evitate di bere avidamente mezzo litro di acqua ghiacciata”, non si capisce cosa si beve e ci si può pure raffreddare la gola.

D’estate bisogna bere più acqua?

D’estate bisogna bere più acqua?Il miglior indicatore “se bisogna bere” è la sete. Sicuramente d’estate la sentiamo più spesso, perciò il miglior modo di farla passare è certamente quello di bere un bicchiere di acqua fresca. Inoltre, indipendentemente dal periodo dell’anno siamo esposti a diversi fattori che contribuiscono alla perdita di liquidi corporei e possono disidratare la pelle e le mucose, non provocando sete come fa il calore. I fattori sono molti: l’aria secca di un condizionatore in ufficio o in una macchina; i termosifoni, che asciugano l’aria in una casa; gli esercizi fisici quando fa freddo e la sete si sente di meno.

L’acqua aiuta a perdere la sensazione di fame e di conseguenza fa perdere peso o è solo un mito?

Sì, aiuta. Tuttavia il modo migliore di dimagrire è mangiare sano e fare esercizi fisici limitando nella dieta quotidiana le calorie inutili (l’alcol, i dolci, i grassi saturi) e a volte la quantità del cibo. E sullo sfondo di una corretta alimentazione – fare attività fisica regolare. Non solo si inizia a perdere peso e avere un aspetto migliore, ma ci si sente diversamente. Solo con una dieta o con gli esercizi sarà difficile raggiungere un buon risultato. L’acqua non è una bevanda magica, è una base fondamentale per il nostro corpo. Ma tra l’altro l’organismo ha bisogno pure di altri microelementi con le vitamine per condurre una vita attiva e piena!

L'acqua aiuta a perdere la sensazione di fame

Il mio consiglio personale – bevete tanta acqua a piccoli sorsi!

2 comments

Aggiungi un commento