I SEGRETI DI BELLEZZA PER LE MANI

La pelle delle mani è costantemente esposta all’ambiente ma spesso lo dimentichiamo, dando priorità alla pelle del viso e del collo.

Le mani

Nonostante vi vestiate alla moda e con un bel trucco, le mani e le unghie non curate vi tradiscono sempre. Le mani ben curate danno agli altri l’impressione che una persona si cura, ha stima di se stessa e si apprezza. Le mani ci rivelano sicuramente lo stato di salute di una persona. Parecchie malattie influiscono sulla pelle delle mani: l’arrossamento, la pelle secca che vi dà meno fascino.

Lavare spesso le mani salva da malattie infettive ma rovina la pelle. Cosa fare? Usare un sapone neutro che contenga glicerolo. Asciugare bene le mani dopo il lavaggio.

Tenete sempre nel vostro beauty case delle salviette umidificanti impregnate di erbe e componenti emollienti. Vi saranno utili quando non ci saranno né acqua né sapone a portata di mano.

Come curare le mani a casa? Avrete bisogno di un solo giorno alla settimana e le mani vi ringrazieranno per questo!

Il trattamentoIl bagno per le mani

Il bagno per le mani affaticate serve per eliminare le contaminazioni esterne dalla pelle. La durata del bagno non deve superare i 15 minuti, 1-2 volte alla settimana. Mettete le mani in una vaschetta con l’acqua tiepida, potete aggiungere un po’ di sale che fa passare la stanchezza oppure un qualsiasi olio aromatizzato.

Il peeling per le maniIl peeling per le mani con uno scrub permette di rimuovere le cellule morte dello strato corneo, che migliora la penetrazione di sostanze attive nella pelle per le procedure successive.
Lo scrub di mele contiene calcio, ferro e la vitamina A. Le mele hanno anche un effetto antiossidante. Un altro vantaggio: la preparazione e l’uso sono molto facili!

• 3 cucchiai di purea di mele (va bene pure quello per i bambini oppure fatto in casa con il frullatore)
• 2 cucchiai di zucchero di canna
• 1 cucchiaio d’olio di olive
Mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola. Applicare sulle mani e massaggiare delicatamente. Dopo 5-10 minuti lavare e mettere una crema nutriente.
Alla fine si può fare una maschera che serve per ammorbidire e nutrire la pelle, aumentare le sue proprietà protettive e stimolarne la rigenerazione.

La maschera per le maniAlla fine si può fare una maschera che serve per ammorbidire e nutrire la pelle, aumentare le sue proprietà protettive e stimolarne la rigenerazione.

La maschera classica è fatta di latte e avena.
• tritare un po’ di chicchi di avena
• mischiare con acqua calda
• mescolare il composto fino ad ottenere una crema densa
• aggiungere il latte.
Tenere le mani nella miscela circa 20 minuti poi lavarle in acqua tiepida, asciugarle e ricoprirle con una crema nutriente.

Crema per le maniL’idratazione, la nutrizione e la protezione si ottiene usando creme per le mani, che contengono diversi componenti e additivi per formare una pellicola protettiva.

 

 

Buon trattamento!

Aggiungi un commento