TOP DEGLI ALIMENTI CHE AIUTANO A DORMIRE BENE

Ricette per coloro che la sera si girano nel letto e la mattina si alzano frustrati e stanchi

Recentemente avevo parlato del fatto che alcuni alimenti possano interferire con il sonno notturno. Ma ci sono anche degli amici del riposo notturno.

Prima di tutto ci sono i prodotti ricchi di triptofano. Ma vale la pena ricordare che anche questi prodotti bisogna assumerli almeno due ore prima di coricarsi. Naturalmente, in tutte le regole ci sono le eccezioni, in particolare, per coloro che finiscono di lavorare e tornano a casa dopo la mezzanotte. Ricordate, però, che di notte il nostro metabolismo rallenta, perciò tutto quello che si è mangiato dopo 23-24 ore potrebbe depositarsi nei kg in eccesso o semplicemente “rimanere bloccato” nell’intestino, provocando disagio al mattino. Comunque, i prodotti – amici del sonno si possono mangiare 1-2 ore prima di coricarsi, la cosa fondamentale è che non siano una grande porzione.

a proposito 1

prodotti lattiero-caseariI prodotti lattiero-caseari contengono triptofano e calcio. Il triptofano è efficace nel ridurre lo stress e stabilizzare le fibre nervose che si trovano nel cervello. Questo significa che mangiare il vostro yogurt preferito (preferibilmente naturale) prima di coricarvi, vi aiuterà ad addormentarvi più velocemente e sbarazzarvi dei pensieri irrequieti.

a proposito 2

tacchinoIl prodotto più ricco di triptofano è il tacchino. Cenare un paio d’ore prima di andare a dormire con una fetta di tacchino e un’insalata verde, è la garanzia di un sonno profondo e sano con un relax completo.

banane datteri arachidi

 

Il triptofano si trova anche nelle banane, nei datteri e nelle arachidi. Perciò si può fare uno spuntino 30 minuti – 1 ora prima di andare a dormire con una banana e qualche dattero. La banana è un’ottima fonte di magnesio e potassio, che aiutano a rilassare i muscoli sovraccarichi.

ricetta

mandorleLe mandorle sono campioni contro l’insonnia. Esse contengono il magnesio che aiuta a rilassare i muscoli e a migliorare il sonno. Le proteine delle mandorle mantengono un livello stabile di zuccheri nel sangue durante il sonno, impedendo il rilascio di adrenalina. Prima di andare a letto, gli esperti raccomandano di bere un cucchiaio di olio di mandorle oppure 2 ore prima di andare a letto mangiare 50 grammi di mandorle intere. Questo aiuterà l’organismo a rilassarsi.

tisaneLe tisane. Camomilla, menta, melissa tranquillizzano il sistema nervoso dopo una lunga giornata di lavoro. Va bene anche il tè verde non forte. Esso contiene la teanina che allunga il sonno. Ma non più di una tazza.

 

zuppa di miso Un altro “prodotto miracoloso è la zuppa di miso è la zuppa tradizionale giapponese. Viene preparata come un purè dalla soia fermentata, riso, orzo e grano. Prima di mangiare viene diluita con l’acqua, si aggiungono le alghe, il formaggio tofu e ogni tanto anche i funghi. La zuppa di miso contiene gli amminoacidi che a sua volta aumentano la produzione di melatonina. Gli studi scientifici dimostrano che i fluidi tiepidi come una zuppa e un tè alleviano anche i sintomi dell’influenza, aiutando a dormire meglio quando si avverte malessere.

 

 

succo di ciliegieUn bicchiere di succo di ciliegie. I ricercatori dell’Università della Pennsylvania hanno scoperto che le ciliegie aumentano il contenuto di melatonina nel corpo, che aiuta le persone contro l’insonnia. Anche se ancora discutono sulla quantità di ciliegie necessarie per un sonno profondo, gli esperti sostengono che un bicchiere di succo di ciliegie fresche, congelate o anche secche aiuta.

a proposito 3

 

Vi auguro una buonanotte con sogni meravigliosi!

Se avete delle vostre ricette speciali per un buon sonno, scrivetele nei commenti!

Aggiungi un commento