TUTTO SULL’AVENA

AvenaL’avena è una pianta erbacea da cui si ricava un cereale che è un vera e propria fonte benefica. È possibile utilizzarlo per migliorare la condizione dei capelli, delle unghie e della pelle ma anche per rafforzare la salute. 

 

Proprietà e valori nutrizionali dell’avena

Proprietà e valori nutrizionali dell’avena

  1. Contiene nella sua composizione un gran numero di antiossidanti che migliorano la resistenza del corpo da varie infezioni ed effetti avversi.
  2.  Ha un effetto antinfiammatorio sulla mucosa gastrica, previene il gonfiore, allevia il bruciore di stomaco, pulisce l’intestino – in una parola, normalizza il tratto gastrointestinale.
  3. Ben tollerata anche da chi soffre di celiachia (se assunta a piccole dosi) come confermato dall’Associazione Italiana Celiachia.
  4. Fonte di tiamina, biotina, riboflavina, acido folico (che contrasta il senso di stanchezza), vitamina A (fondamentale per la fondazione di nuovi tessuti e per stimolare le difese immunitarie), sodio, magnesio e potassio (spesso associati alla debolezza muscolare).
  5. E’ anche una buona fonte di vitamina C e vitamina E, rame, zinco e manganese (potenti antiossidanti naturali che hanno le capacità di difendere da infezioni e radicali liberi) e di selenio (per il benessere del cuore e della tiroide).
  6. Ha un levato contenuto di vitamine del gruppo B (aiutano il nostro corpo a sfruttare al meglio l’energia che proviene dal cibo), calcio e fosforo (per la salute delle ossa e dei denti).
  7. E’ dimostrato che le fibre contenute nell’avena contengano l’elemento beta-glucano, che funziona come una spugna. Quando il beta-glucano si è depositato nell’intestino, intrappola il colesterolo di provenienza in un gel appiccicoso non assorbibile che attraversa l’intestino portando con sé il colesterolo.
  8. Contiene un sacco di carboidrati ed è una grande fonte di energia.

Controindicazioni

L’avena ha moltissimi effetti benefici ma purtroppo in alcuni casi ci sono anche effetti correlati, ad esempio:

  1. si consiglia di non esagerare con il consumo giornaliero per evitare il malassorbimento di vitamine e minerali e aumento di peso poiché abbastanza calorica;
  2. è bene astenersi se si è allergici al nichel perché ne contiene una discreta quantità;
  3. se si soffre di celiachia è bene in ogni caso parlarne prima con il proprio medico;
  4. se si tende a soffrire di gonfiore addominale è meglio evitare o ridurre l’assunzione d’avena;
  5. controindicata nei pazienti con insufficienza renale e cardiaca.

 

Benefici estetici per una pelle più bellaBenefici estetici per una pelle più bella

  • ha un effetto antinfiammatorio e antiossidante (rigenerante);
  • è ottima per la pelle secca, che è predisposta a irritazione, desquamazione e prurito;
  • mantiene a lungo la pelle idratata, mantenendo il suo equilibrio idrico;
  • le maschere a base d’avena puliscono perfettamente i pori e li restringono;
  • aiuta a combattere l’acne (spesso causata da uno scarso apporto vitaminico, soprattutto di vitamina A e dallo squilibrio della flora batterica intestinale) e ne elimina le spiacevoli conseguenze, quali cicatrici e macchie;
  • è ottima per uno scrub esfoliante che rimuove le cellule morte dallo strato epidermico superficiale, rendendo la pelle più liscia, luminosa ed elastica.

Utilizzare in tanti modi l’avena porta a molti benefici, incomincia subito!

 

 

 

Aggiungi un commento